@quellocheivrea

@quellocheivrea

Lunedì 12 Aprile 2021 - 08.23
Pubblicato in:

APERTE LE ISCRIZIONI

RIVISTA URBANA DI STORIE E POSTER ART
con Andrea Cavallo Perin e Guerrilla Spam
 
 
!! ISCRIZIONI APERTE // FINO AL 22 MAGGIO !!
QUELLO CHE VOGLIO DIRTI DI IVREA vuole sostenere la nascita di una ‘rivista urbana’ di storie e poster art, interamente realizzata da giovani under30 che abitano il Canavese.
La campagna omonima, con i suoi manifesti in giro per la città, sta raccogliendo un archivio di contributi (audio, foto, testi, video) per una nuova sfida: stampare una ‘rivista di strada’ sotto forma di fanzine-manifesto creata, gestita e firmata da un gruppo di under30!
La fanzine-manifesto di QUELLO CHE VOGLIO DIRTI DI IVREA vorrebbe essere un’opera creativa che parla alla città, sperimentale, artistica e visionaria, fatta di fotografie, disegni, fumetti e racconti di storie (stra)ordinarie. Potrà essere affissa ai muri e alle fermate dei bus, distribuita nelle scuole e ai negozi, lasciata nei parchi e sui banconi dei bar... e dove ancora potremo immaginare di trovarla.
 
IL PERCORSO
Imparare immaginando e divertendosi: questo il motto del percorso formativo, totalmente gratuito, che il gruppo intraprenderà per realizzare il primo numero della fanzine-manifesto.
Una formazione pratica, attiva e sperimentale, che mette insieme la poster art e lo storytelling in un’esperienza di comunicazione visuale non convenzionale, per rappresentare e produrre esclusivamente quello che il gruppo desidera esprimere.

Il percorso si svolge in 2 fasi principali:
GIUGNO | POSTER ART  (5 incontri)
il gruppo esplora l’archivio, inventa e crea il manifesto e la copertina della fanzine, insieme al collettivo artistico Guerrilla Spam

SETTEMBRE | STORYTELLING VISUALE (5 incontri)
il gruppo esplora l’archivio, crea i testi, il racconto e la composizione grafica della fanzine, insieme all’artista visuale Andrea Cavallo Perin
 
Il primo numero della rivista è solo l’inizio di un lavoro creativo collettivo che potrà durare nel tempo: il gruppo di redazione under30 potrà proseguire, scrivere altri numeri della fanzine, creare manifesti, rinnovarsi e fare nuove domande alla città.  

CHI PUÒ PARTECIPARE
Le iscrizioni sono aperte a tutti i ragazzi e le ragazze che risiedono in Canavese e che abbiano un’età compresa tra i 15 e i 30 anni.
Chiunque può partecipare, perché non sono richieste specifiche competenze.
Se ti piace disegnare, leggere, scrivere, raccontare storie, guardare serie TV, oppure sei appassionato di street art, fumetti, fotografia, grafica, poesia… questo è il posto per te.
 
COME ISCRIVERSI
ONLINE
compila il modulo che trovi su bit.ly/quellocheivrea
DI PERSONA
vieni allo ZAC! al Movicentro e richiedi il modulo al bar
La call rimarrà aperta da sabato 10 aprile a sabato 22 maggio.

CALENDARIO DEGLI INCONTRI
Gli incontri di giugno si svolgeranno
venerdì 4 | 11 | 18 | 25 giugno, dalle 14.30 alle 18.00
sabato 26 giugno, dalle 10.00 alle 18.00
 
Le date degli incontri di settembre verranno definiti successivamente, anche in base alle esigenze del gruppo.
Tutti gli incontri si tengono nella sede dello ZAC! al Movicentro di Ivrea, in via Dora Baltea 40b.

FORMATORI
GUERRILLA SPAM
Guerilla Spam nasce nel novembre 2010 a Firenze come spontanea azione non autorizzata di incursioni artistiche negli spazi urbani. Oggi alterna la pratica di affissione non autorizzata agli interventi di muralismo pubblico in Italia e all’estero. Lavora quotidianamente nelle scuole, comunità minorili, centri di accoglienza e carceri; i progetti didattici si concentrano sul tema delle migrazioni e sull’incontro “dell’altro”, tramite laboratori con italiani e stranieri volti a conoscere differenti culture. Ha esposto in Italia in musei archeologici nazionali e musei d’arte moderna e contemporanea. Hanno parlato di Guerrilla Spam giornali nazionali come “La Repubblica”, “La Stampa”, “Il Corriere della Sera” e internazionali come “The Economist”.
 
ANDREA CAVALLO PERIN
La sua storia professionale parte da Torino e attraversa molti luoghi di questa terra. I suoi viaggi gli hanno fatto capire quanto sia importante fare qualcosa che si ami e, se possibile, renderlo utile agli altri.
La creatività unita a competenza fanno di Andrea prima di tutto un uomo e poi un professionista che utilizza la creatività per vivere e per realizzare progetti.

ORGANIZZAZIONE
QUELLO CHE VOGLIO DIRTI DI IVREA è ideato e promosso da ZAC! Zone Attive di Cittadinanza, con il supporto di Dynamoscopio nell’ambito del progetto Co-Incidenze - Bando Open2Change promosso dalla Compagnia di San Paolo.

Se hai qualche dubbio e ti servono più informazioni,
scrivici a quellocheivrea@gmail.com
telefonaci al 389 5915390
seguici su IG @quellocheivrea

File allegato: